News & Updates

Disnar del Regatante

  • 23 aprile 2018

Cena “disnar del regatante” nella suggestiva sede di AVT a Venezia, luogo magico, di tradizione e di storia.

90 i commensali è già record di partecipazione, di buon auspicio per la stagione di regate della flotta tradizionale più grande d’Italia.

Ci siamo ritrovati dopo il lungo inverno e un Marzo freddo e piovoso, con una grande voglia di sole e di vela al Terzo.

Squisite e leggere le Sardee in Saor, superbi i bigoi in salsa, Super la frittura con scampi, Squisita la macedonia,  ghiotta la torta, complimenti ai cuochi !

disnar

Una grande gioia nel ritrovare gli avversari di sempre in gran forma.

Anche quest’anno la classe più agguerrita e competitiva si annuncia la Verde, con Siora Marisa regina della bolina stretta, Leon ( il mitico vincitore di 9 campionati) che sembra aver fermato il tempo, tanto sembra giovane e pieno di entusiasmo ed energia, ( verrà fatta una perquisizione nella sua soffitta ricercando un possibile ritratto che invecchia al posto suo tipo “Dorian Gray”) .

Io su Rosso Veneziano con la nuova Randa del grande Velaio Mario Scarpa ( n.ro 1 al Terzo) che al contrario di quella che avevo prima va molto bene sia alla Bona che al Dare Dosso, grazie alle sapienti “rotondità” ne punti giusti che gnanca marilyn monroe a 25 anni … ma che dico, gnanca la Ebe del Canova, frutto delle sapienti mani del Velaio Scarpa che gho scoperto xe compagno “spuà” del famoso Francis Chichester che a 65 anni fece per primo nello scorso secolo il giro del mondo in solitario, diventando un eroe nazionale in Inghilterra, guardate la foto … sembrano due gemelli.

Il Chichester venne nominato “Sir” dalla attuale regina d’Inghilterra con la stessa spada con cui, il corsaro Francis Drake  venne fatto a sua volta “Sir” dalla regina Elisabetta I Tudor ( quea che ghe ga Taja a Testa a Maria Stuarda nel 1500 ( che storie ..) .

c3

Propongo de trovar un Remo del 1500 ( al posto della spada) e nominar Mario Scarpa “Sior” della Vela al Terzo.

Per Topi e Topette si ripeterà la sfida tra Cristina del Casanova ( brutta quanto veloce) e Nonna Patata ( che di patata non ha nulla, forse la barca più bella della flotta AVT, altrettanto veloce.).

Botte da orbi tra San Zulian e Sisa nella classe gialla, mentre nella Marrone il grande Minokuro con il nuovo timone ( con i Foil ?), cercherà di battere Moretta e Volpoca.

Paron Giacomo, Lavante e Jolanda tra i Topi rinnoveranno la sfida, all’ombra della nostra ammiraglia ALTINO, con il grande Vanni Vercio al comando.

Mercoledì 25 il Boccolo, la prima regata.

In C+-o alla balena a tutti

Giacomo