News & Updates

Trofeo Nuti 2017, una vittoria/o .. del “Resto” ! (…) era solo un po’ di pioggia .

  • 24 settembre 2017

nut

24 Sett. 2017 Ore 9, nessuno ma proprio nessuno volava fare la Regata, la pioggia fissa e le previsioni di un rinforzo di vento e pioggia torrenziale non promettevano nulla di buono.

Io ed Alessandro chiamiamo Bruno Gasparon al cellulare, per decidere se ritirarci dalla regata, ma Bruno è già a Campalto, che Mito di uomo … al Terzo !

Vittorio Resto organizzatore del Casanova ( a muso duro ..) , è determinato, non sente ragioni, la regata si farà con qualsiasi tempo ! Urca ? Che carattere !!??

A regata finita occorre dargli atto, aveva ragione lui, a parte un po’ d’acqua nel trasferimento, una bellissima regata con venti variabili, cali e rinforzi, e la solita rotazione del vento a sinistra che quast’anno sembra una costante ( che me perseguita …)..

Partiamo con un vento sui 5 nodi, il buono è in Boa, il vento è più a sinistra ( te pareva …)

Noi, primi tre della classe Verde, Leon, Siora Marisa, Rosso Veneziano, partiamo in Boa.

Siora Marisa fa la partenza migliore, mandando all’orza Leon che era il più sopravento, e noi sottovento a Siora Marisa .

Siora Marisa è una barca che ha una capacità di andare all’orza superiore a tutti, partirgli sopravento vicini è un suicidio !

Bruno ne paga le conseguenze, uscendo dalla linea a causa dell’orzata di Alessandro proprio allo start. La giuria lo costringerà a rientrare.

Bruno dirà nel dopo regata che Alessandro lo ha buttato fuori ( tattica lecita in partenza ..). ma probabilmente è stata una manovra involontaria, in quei momenti di foga agonistica si cerca di usare le proprie armi al massimo per avvantaggiarsi sull’avversario.

Il vento è più a sinistra ed il bordo più lungo è al dare dosso ( al solito ???…) , andatura in cui la mia barca non è performante, (…) Alessandro guadagna un po’ sopravento, ma Rosso Veneziano resiste grazie all’onda che sembra superare meglio della Siora Marisa.

Dietro di noi Aseo fa una ottima bolina.

Dopo la virata sulla layline per la boa Siora Marisa ci controlla, grazie alla sua capacità di orzare, ci tiene sempre un po’ sugli scarichi, Alessandro è un maestro in questo.

Passa Siora Marisa prima, e poi noi a 3 lunghezze.

Alessandro ammainia il fiocco piccolo e issa quello grande, e nella manovra perde una lunghezza, poi punta la boa di partenza invece che quella del triangolo.

L’errore permette a me e Lucio di superarlo e poi distanziarlo grazie alla velocità di Rosso Veneziano al traverso.

Il vento era andato ulteriormente a sinistra poche decine di secondi dopo la partenza, tanto che Leon dopo il rientro, ha fatto quasi un solo bordo per la boa di bolina.

Conseguentemente per la boa di partenza è un unico bordo al dare dosso ( ancora ? Mannaggiaaaa …) con pochissimo vento, con attimi di piatta, manteniamo il vantaggio grazie al pochissimo vento, dove Siora Marisa si pianta ( …) !

Il vento aumenta, passata la Boa, il comitato accorcia la regata eliminando la boa 2 e la boa 0, è una lunga, fantastica, veloce, bolina larga mure a dritta ( Ohhhh Finalmenteeee …) fino al seno della Sepa.

Io sbaglio la rotta andando troppo a destra, poi finalmente vedo le bandiere gialle del seno della Sepa, allunghiamo ed andiamo a vincere primi assoluti con un buon distacco.

Siora Marisa seconda assoluta poi la bellissima ( sia la barca che l’equipaggio ..) Topa Nonna Patata, che ha lottato con la SioraM a lungo per il secondo posto e poi  il Mitico Leon che al solito ha fatto un grande recupero.

Sembra che la “sfiga” che aleggiava su Rosso Veneziano nella prima parte del campionato ( gran bordi mure a sinistra, secondi per soli 10 cm, 3 Cefali in partenza , Trichetta da buttare etc ..) se ne sia andata, ( mure a sinistra .. con la coda sotto le gambe ..) speriamo … , anche se io, a proposito di Sfiga, conosco molto bene uno dei più famosi postulati della Legge di Murphy che dice :

Se tutto è andato bene, evidentemente qualcosa non ha funzionato !

Speriamo non sia stato così per noi al Nuti 2017 … cosa non ha funzionato ??? Mumble Mumble

Io e Lucio ci congratuliamo, quasi nessun errore oggi , il campionato della classe Verde è più aperto che mai, tre barche ad un solo punto di distacco, Siora Marisa in testa noi secondi ed il grande Leon a morderci la poppa …. ce la giochiamo nelle due prossime regate !

Congratulazioni al Circolo Velico Casanova per l’organizzazione della regata, ed in particolare a chi l’ha voluta a tutti i costi, …. del “Resto ..” era solo un po’ di pioggia ! ( bravo Vittorio …)

Giacomo